Oasi di San Giuliano - Il portale Web di Salandra

logo
logo
Vai ai contenuti
Itinerari

OASI DI SAN GIULIANO

A circa 7 km. da Matera in direzione della S.S. Matera-Ferrandina si trova l'Oasi faunistica del WWF Italia di San Giuliano. E' stata la prima diga costruita in regione, terminata nel 1955, ha una capacità di 107 Mmc è una delle opere principali del Consorzio di Bonifica di Bradano e Metaponto, nacque sotto la spinta del programma economico di aiuti del Piano Marshall.
Lo sbarramento sorge alla stretta di San Giuliano, dove il fiume Bradano si restringe bruscamente in una forca rocciosa incisa nelle formazioni calcaree in cui si svolge il corso del fiume. L'estensione è di 1.000 ettari ed è compresa nei territori comunali di Grottole, Matera e Miglionico.
Il lago è costellato da molteplici percorsi immersi in una vegetazione ricca di pioppi, ontani, salici e pini d'aleppo. Numerosa è la fauna presente, tra cui esemplari di airone bianco, airone rosso, gazzetta, gru, cormorano, grifone, capovaccaio, panario e pendolino. La sua ricchezza di fauna e di flora hanno fatto si che dal 1976 è Oasi naturale regionale, e dal 1989 è Oasi del WWF Italia.
(testo di Domenico Tribuzio)
wwf
video
mappa
Web Designer Antonio DIPERSIA
Webmaster Luciana CIOLFI
Hosting by ARUBA

© Copyright 2001 Salandranet
Sito realizzato con


Torna ai contenuti